Table of Contents Table of Contents
Previous Page  212 / 268 Next Page
Information
Show Menu
Previous Page 212 / 268 Next Page
Page Background

INFORMAZIONI TECNICHE

Mi servono

ulteriori accessori

per il sistema

MasterBus?

No, per i prodotti Mastervolt. Tutti i

prodotti MasterBus sono già dotati

di accessori.

Cosa succede se

si guasta la rete

MasterBus?

L’impianto elettrico di bordo non

si ferma. I componenti Mastervolt,

come inverter e caricabatterie

continuano a funzionare normal­

mente e autonomamente.

Potrete continuare a utilizzare le

apparecchiature e avrete sempre

energia a bordo. Un’interruzione

nella rete MasterBus causa

la divisione in due punti di

distribuzione che non funzionano

più insieme, ma continuano a

funzionare indipendentemente.

Posso modificare

un sistema

MasterBus mentre

sta lavorando?

Si, è possibile. Comunque, è

bene ricordare che una rete di

comunicazione è completa e in

grado di funzionare correttamente

solo dopo che tutti i connettori e i

terminali sono stati collegati.

N.B.: Si possono verificare

eventi che non raggiungono

l’apparecchiatura richiesta.

Perché avanzano

dei terminali dopo

aver completato

l’installazione del sistema?

Tutti i prodotti MasterBus vengono

forniti con due terminali. Dato che

servono solo due terminali in un

sistema, ne avanzeranno uno o più.

Tienili come scorta.

Riassumendo

All’interno di ogni rete MasterBus tutte le sorgenti disponibili dei prodotti collegati possono

essere indirizzate a tutti i target disponibili. I manuali dei prodotti descritti contengono una

chiara panoramica di tutte le sorgenti e dei target e semplificano la configurazione degli

eventi.

15

16

17

14

Possibilità infinite

Grazie allo scambio di dati tra le

apparecchiature connesse alla rete

MasterBus, la configurazione di eventi

offre possibilità infinite.

Se vuoi, l’interruttore dell’esempio

sopracitato, può attivare non solo le luci,

ma anche l’inverter che alimenta la TV.

Tutto questo e molto altro è disponibile

senza componenti aggiuntivi.

MasterBus:

creazione degli eventi

Ogni sistema MasterBus può essere configurato in base alle tue esigenze: in

sintesi è come avere a bordo un tuo maggiordomo personale. E gli ‘eventi’

rappresentano quello che il maggiordomo deve imparare a fare. Per esempio,

puoi configurare l’avviamento automatico del generatore quando le batterie

sono quasi scariche. Usa gli ‘eventi’ MasterBus per configurare il sistema in

modo che ogni componente ne possa attivare un altro.

Esempio di un evento

Nell’esempio andiamo a configurare

i seguenti eventi: le batterie/monitor

batteria, dicono al generatore di avviarsi.

Diamo per scontato che si stia usando il

battery monitor MasterShunt all’interno

della rete MasterBus. In questo

scenario il MasterShunt è l’iniziatore o

la ‘sorgente’ e il generatore è il ‘target’.

Il Comando = start o autostart. Il Dato =

on. Configurando i vari eventi (sorgente,

target, comando + dato) possiamo

programmare l’intera rete MasterBus.

Digital Switching con MasterBus

Un altro esempio di evento MasterBus

è l’utilizzo del Digital Switching. La

pressione di un interruttore attiva, ad

esempio, l’illuminazione. La sorgente è

l’interruttore, il target è la lampada. Una

sorgente può anche essere usata per vari

target, come per le lampade in questo

esempio.

212