Table of Contents Table of Contents
Previous Page  251 / 268 Next Page
Information
Show Menu
Previous Page 251 / 268 Next Page
Page Background

FUSIBILI DC

Fusibile ATO. Fusibile ATC.

Fusibile ANL.

Fusibile NH (tipo a coltello).

Fusibile a T.

Proteggere i cavi con appositi fusibili onde evitare il surriscaldamento

del cavo per sovraccarico.

Il sovraccarico può essre causato da un’apparecchiatura guasta o da troppe

apparecchiature collegate sullo stesso cavo. Il corto circuito di un fanale di navigazione,

dovuto all’ingresso di acqua salata, può causare, ad esempio, un sovraccarico.

Un fusibile protegge il cavo, non l’apparecchiatura collegata. Di solito un fusibile viene

installato con un valore leggermente più basso rispetto al cavo. La tabella che segue

fornisce una panoramica della corrente massima possibile senza sovraccarico dei cavi,

oltre al valore del fusibile necessario. Per esempio: un cavo di 6 mm² ha un carico

massimo di 50 ampere; il valore del fusibile dovrebbe essere 50 ampere al massimo.

Installare un fusibile più grande potrebbe essere pericoloso, perché potrebbe far sì che

il cavo si bruci. Un fusibile più piccolo può invece provocare indesiderati problemi alle

apparecchiature collegate.

Ci sono molti fusibili disponibili, il più comune per carichi limitati è il fusibile ATO/ATC (tipo

auto). Questo fusibile può proteggere i cavi fino a 2,5-4 mm

2

. Anche se questi fusibili sono

disponibili con un valore di oltre 30 ampere, non sono raccomandati per carichi elevati

data la scarsa capacità di dissipare il calore. Per carichi di potenza elevata o a servizio

continuo sono consigliati i fusibili tipo ANL. Questi fusibili sono comunemente usati per

carichi da 2 a 125 A, ma sono disponibili anche per correnti maggiori. Per dispositivi

elettrici con necessità energetiche molto elevate, come ad esempio i verricelli o le eliche

di prua, spesso vengono istallati gli NH (tipo a coltello) o T. Sebbene questi fusibili siano

di dimensioni considerevoli, sono considerati tra i più affidabili e quindi sono quelli più

utilizzati per correnti da 50 A in su.

Fusibili DC

n

NOTA

Durante la ricarica delle batterie, altri criteri sono applicabili per scegliere la

corretta sezione dei cavi (vedi anche pagina 175).

Le caratteristiche di cavo e fusibile sono soggette a normative e standard locali;

per maggiori dettagli rivolgersi sempre al fornitore di fiducia.

sezione cavo

corrente max.

fusibile richiesto

tipo fusibile

0.75 mm

2

12 A

10 A

ATO/ATC (tipo auto)

1 mm

2

18 A

15 A

ATO/ATC (tipo auto)

1.5 mm

2

21 A

20 A

ATO/ATC (tipo auto)

2.5 mm

2

30 A

30 A

ATO/ATC (tipo auto)

4 mm

2

40 A

40 A

ANL (a lama)

6 mm

2

50 A

50 A

ANL (a lama)

10 mm

2

80 A

70 A

ANL (a lama)

16 mm

2

100 A

100 A

NH (a coltello) o T

25 mm

2

140 A

125 A

NH (a coltello) o T

35 mm

2

185 A

160 A

NH (a coltello) o T

50 mm

2

230 A

224 A

NH (a coltello) o T

70 mm

2

285 A

250 A

NH (a coltello) o T

95 mm

2

330 A

315 A

NH (a coltello) o T

120 mm

2

400 A

400 A

NH (a coltello) o T

150 mm

2

430 A

425 A

NH (a coltello) o T

240 mm

2

710 A

630 A

NH (a coltello) o T

251