Table of Contents Table of Contents
Previous Page  255 / 268 Next Page
Information
Show Menu
Previous Page 255 / 268 Next Page
Page Background

n

Fase Bulk

Il primo stadio di un moderno processo di carica a 3-stadi+. La corrente del

caricabatterie viene erogata al 100 % durante questa fase, mentre la tensione

dipende dalla capacità residua della batteria. La fase bulk è seguita dalla fase

absorption.

n

Fase Float

Lo stadio finale in un moderno processo di carica a 3-stadi+. Per quanto le batterie

in questa fase di carica si possano considerare cariche, ricevono una carica di

mantenimento, mentre l’impianto viene alimentato. La tensione di carica è di

2,25 Volt per cella o 13,25 Volt per le batterie 12 Volt e 26,5 Volt per quelle 24 Volt,

a una temperatura ambientale di 25 °C.

n

Forzare l’inverter (Forced inverter)

Una funzione del Mass Systemswitch. Premendo il pulsante, una parte delle

apparecchaiture di bordo viene alimentata dalle batterie attraverso l’inverter,

mentre il caricabatterie rimane collegato alla rete. L’assorbimento di potenza del

caricabatterie può essere regolato con pannello di controllo fino al punto massimo

ammesso dal fusibile. Il vantaggio di questo sistema è che utenti con forte

assorbimento, tipo un asciugacapelli, possono essere alimentati dall’inverter senza il

rischio di far saltare l’interruttore in banchina. Quando vengono collegate all’inverter

molte utenze, il consumo dalle batterie potrebbe essere superiore a quanto il

caricabatterie possa ricaricare. Ciò diventa un problema molto raramente, in quanto

la maggior parte delle utenze viene utilizzata per periodi brevi e il consumo misurato

in Ah tende ad essere basso. Le batterie vengono ricaricate dal caricabatterie quando

si spengono le utenze.

n

Frequenza

Il numero di volte al secondo in cui la corrente alternata cambia direzione. E

spressa in Hertz (Hz).

vantaggi e di opzioni aggiuntive, compreso

il comando a distanza.

n

DIP switch

Piccolo interruttore normalmente saldato

su un circuito stampato e utilizzato

per programmare varie funzioni delle

apparecchiature Mastervolt.

n

Efficienza

L’efficienza di una fonte

di energia è espressa

in percentuale (%). Ad esempio, un

dispositivo con un’efficienza del 90 %

ha all’inizio il 100 % di energia e il 90 %

alla fine. Il 10 % disperso si trasforma

soprattutto in calore. Maggiore è

l’efficienza di un inverter, più lunga

sarà la vita delle batterie.

n

Elettrolito

Il liquido nelle batterie, composto da una

miscela di acqua e acido solforico. La sua

gravità specifica è 1,280 in una batteria

carica e 1,100 in una scarica.

n

EMC

Abbreviazione di Compatibilità

Elettro Magnetica (Electro-Magnetic

Compatibility), uno standard che indica la

quantità di interferenza elettromagnetica

prodotta da un’apparecchiatura verso

l’esterno. Un buon esempio è quello di

un caricabatterie e un forno a microonde:

il microonde non può produrre più

interferenze di quelle ammesse dal

regolamento EMC e il caricabatterie non

deve essere disturbato dalle interferenze

generate dal microonde. Ovviamente,

deve essere valido anche il contrario.

I regolamenti relativi all’EMC sono

stabiliti in ambito CE. Le apparecchiature

Mastervolt sono costruite in accordo con

le più stringenti normative.

n

Fase Absorption

Il secondo stadio del processo

di carica di un moderno

caricabatteria a 3-stadi+. Durante questa

fase, le batterie vengono caricate da

circa l’80 % al 100 %. La tensione è

leggermente più bassa rispetto a quella

di gassificazione della batteria, che è 2.4

Volt a cella (o 14.4 Volt per una batteria

12 Volt e 28.8 Volt per una batteria 24

Volt). La fase absorption segue la fase

bulk ed è, a sua volta, seguita dalla fase

float.

TERMINOLOGIA TECNICA

E

F

255