Table of Contents Table of Contents
Previous Page  243 / 268 Next Page
Information
Show Menu
Previous Page 243 / 268 Next Page
Page Background

CARICA A 3-STADI+

n

Ciclo

La vita delle baterie si misura in cicli

di carica e scarica; il numero dei cicli

dipende dalla tipologia/tecnologia della

batteria. In teoria un ciclo carica/scarica è

il processo di scarica di una batteria fino

allo 0 % della capacità e la sua ricarica

fino al 100 %. Ricaricare due volte dopo

una scarica al 50 % è anch’esso un ciclo,

come anche scaricare quattro volte al 75

% e ricaricare. Una batteria avviamento,

ad esempio, può fare da 50 a 80 cicli

circa, il che sembra poco, ma invece è

più che sufficiente. Perché è vero che

la corrente utilizzata per avviare un

motore è alta, ma dura per poco tempo

e rappresenta lo 0,001 di un ciclo. In altre

parole, un motore può essere avviato

80.000 volte, prima che la batteria si

logori. Una batteria semi-trazione alta

qualità dura per 250-300 cicli circa.

n

Fattore di carica

Il fattore di carica indica l’efficienza della

batteria. L’efficienza media di una batteria

al liquido è di circa l’80 %, che significa

che deve essere ricaricata 1.2 volte la sua

eventuale capacità in Ah per avere la stessa

capacità. Questo si traduce in un fattore di

carica di 1.2. Un fattore di carica più basso

e una batteria più grande equivalgono ad

una qualità migliore. Le batterie Mastervolt

AGM e Gel hanno un’efficienza > 90 % e

un basso fattore di carica di 1,1-1,15: si

ricaricano in fretta e durano a lungo.

n

Fattore di scarica

Questo è conosciuto anche come

esponente Peukert e permette di

determinare quanto a lungo la batteria può

essere sfruttata a un dato carico, prima che

debba essere ricaricata.

Se viene scaricata solo al 50 % della

capacità, abbiamo a disposizione 600

cicli. Considerando 25 fine settimana

di utilizzo (50 giorni), più 20 giorni di

vacanza e una scarica del 50%, la batteria

funzionerà per 70 mezzi cicli o 35 cicli

pieni.

243